Con le strategie di social media marketing giuste è possibile migliorare il business nel settore turistico, usando in modo efficace i canali social per la crescita dell’attività.

In questo modo è possibile creare un business più moderno e resiliente, in grado di battere la concorrenza.

Il social media marketing per il turismo è ormai imprescindibile; infatti, senza una strategia di digital marketing che includa l’utilizzo dei social network è difficile costruire un brand forte e conosciuto.

È un valore aggiunto che non può mancare nella struttura ricettiva, ecco quindi alcuni consigli utili per capire come sfruttare i social media in maniera profittevole.

Cos’è il social media marketing e perché è importante nel turismo

Il social media marketing è un approccio che consiste nell’utilizzo strategico delle piattaforme social, allo scopo di ottenere dei benefici per l’hotel.

Si tratta di un elemento essenziale nel piano di digital marketing, insieme ad altre attività come l’email marketing, l’advertising su Google e le attività SEO che permettono ad un sito web di posizionarsi bene sui motori di ricerca.

I principali vantaggi dell’implementazione di una strategia di social media marketing per il settore del turismo sono:

  • acquisizione di nuovi clienti;
  • aumento della visibilità dell’azienda;
  • ottenimento di informazioni fondamentali sul proprio pubblico target;
  • maggiore coinvolgimento dei clienti nei confronti del brand;
  • riduzione dei costi aziendali;
  • incremento del fatturato e dei profitti;
  • contatto diretto con i clienti e i clienti potenziali;
  • ottimizzazione della fidelizzazione e del retention rate dei clienti.

In pratica, con il social media marketing si ottengono due benefici essenziali: da un lato la diminuzione dei costi per trovare nuovi clienti, dall’altro l’aumento le vendite e il miglioramento i profitti.

Sono due aspetti essenziali per qualsiasi business, soprattutto nel settore turistico, dove i margini sono spesso bassi ed i costi elevati.

Social media marketing e turismo: come costruire una strategia vincente?

Un piano di social media marketing inizia da un’analisi di mercato, che permette di ottenere informazioni cruciali sul settore di riferimento, sulla concorrenza e sul target di pubblico.

Questi dati consentono di pianificare una strategia personalizzata e ottimizzata, al fine di non sprecare tempo e risorse, realizzando invece investimenti che possano fornire rapidamente risultati concreti.

  • Definire i canali di social media marketing: è necessario scegliere quali social utilizzare in base al tipo di business, ad ogni modo quelli indispensabili oggi sono Facebook, Instagram e in alcuni casi anche YouTube e TikTok.
     
  • Definire gli obiettivi della tua strategia di social media marketing: bisogna definire gli obiettivi da raggiungere, stabilendo target misurabili per monitorare ogni azione intrapresa in modo preciso e capire se le attività stanno ottenendo un riscontro positivo.
    Gli obiettivi possono essere diversi per ogni azienda turistica, ad esempio ci si può concentrare su:
    • trovare nuovi clienti;
    • incrementare il numero di prenotazioni;
    • migliorare la reputazione del brand.

           Ovviamente è fondamentale conoscere il target di riferimento per offrire contenuti su misura in grado di rispondere perfettamente           alle esigenze dei potenziali clienti.

  • Il calendario editoriale e i contenuti: è necessario pianificare un calendario editoriale accurato, pubblicando con frequenza e costanza ma prestando attenzione a non ripetere i concetti e il tipo di contenuto.

​​​​​​​A questo punto, non rimane che creare i contenuti e pubblicarli secondo il piano editoriale, con un perfetto mix tra contenuti organici e advertising.

Allo stesso tempo è necessaria un’infrastruttura digitale multicanale alle spalle del progetto, per convertire il maggior numero di interazioni in target e sfruttare il traffico proveniente dai social.

Come sfruttare il social media marketing per la crescita del tuo business turistico

Per integrare il social media marketing nella strategia di business bisogna avvalersi di professionisti esperti e tecnologie adeguate.

In questa circostanza è fondamentale trovare un’agenzia competente e specializzata, per beneficiare di un supporto professionale idoneo.

È importante anche la presenza di un social media manager, un professionista in grado di gestire tutte le attività in modo corretto.

Per quanto riguarda le tecnologie di supporto è indispensabile avere un CRM moderno, personalizzato e performante.

La piattaforma Guezzt di Serenissima Informatica, ad esempio, è stata sviluppata appositamente per le esigenze delle imprese nel settore hospitality.

Per migliorare la customer experience è fondamentale avere anche un gestionale customizzabile, una soluzione completa e facile da utilizzare come il software Protel PMS, disponibile anche con tecnologia cloud.

In questo modo è possibile gestire ogni processo in maniera facile, intuitiva e integrata, per sfruttare al meglio le opportunità generate dalle strategie di social media marketing, ottimizzando ogni aspetto che concerne la promozione dell’albergo e l’interazione con i clienti.