Per le PMI è importante dotarsi di un software per la gestione delle norme sulla privacy del GDPR, il regolamento UE 2016/679 per la protezione delle persone fisiche attraverso un corretto trattamento dei dati personali.

Gli obblighi per i titolari dell’azienda infatti sono diversi, con adempimenti anche complessi se non supportati dalle tecnologie adeguate.

Con un software GDPR puoi tutelare la tua piccola o media impresa, semplificando la gestione dei processi necessari per il trattamento a norma di legge dei dati personali.

Investire nell’innovazione tecnologica e nel cloud, infatti, consente di proteggere l’impresa dai rischi legati alle violazioni al GDPR, che potrebbero mettere in serio pericolo la sostenibilità e la reputazione dell’azienda.

Se vuoi integrare un software per la privacy e il GDPR nella tua PMI, puoi individuare su Serenissima Informatica i software gestionali più indicati e scegliere le tecnologie più adatte alle tue esigenze: risparmierai tempo e risorse utili da dedicare alla crescita del tuo business.

Come funziona il GDPR e cosa prevede

Il GDPR (General Data Protection Regulation) è il regolamento comunitario sulla privacy e il trattamento dei dati personali.

La norma disciplina tutti gli adempimenti che le imprese devono seguire e rispettare, per tutelare la riservatezza delle persone fisiche e garantire che i loro dati personali siano gestiti in modo conforme alle leggi europee.

GDPR: obblighi ed adempimenti per le imprese

Con il GDPR sono stati introdotti diversi obblighi per le imprese, tra cui la necessità di individuare all’interno dell’azienda un responsabile per il trattamento dei dati personali o DPO (Data Protection Officer). Inoltre, bisogna integrare un sistema per la privacy, il quale deve prevedere un Registro dei Trattamenti, le informative per gli utenti, dei processi accurati di analisi dei rischi e chiare strategie di security e recovery.

Ad esempio, è fondamentale stabilire dei processi per il backup dei dati aziendali, possibilmente che integrino dei sistemi di compressione e cifratura dei dati. Questo permette in caso di perdita o modifica di tali dati di mantenere comunque protetta la sicurezza e la privacy dei rispettivi titolari, nel pieno rispetto del GDPR, qualora si dovesse subire un Data Breach

Gli adempimenti quindi sono numerosi, tra questi uno dei più complessi è il Registro dei Trattamenti. Si tratta di un documento digitale in cui tenere traccia di ogni processo legato ai dati personali, dalla cessione a terzi alle modalità con le quali i dati sono stati acquisiti dall’impresa, per avere il pieno controllo della gestione di tali informazioni.

I vantaggi di un programma per la gestione della privacy

Per agevolare l’adeguamento della tua impresa a queste norme, la soluzione migliore è l’integrazione di un programma sulla privacy e il GDPR, un software mediante il quale coordinare i vari adempimenti in modo efficiente. Un software dedicato consente di automatizzare una serie di processi, armonizzando le diverse operazioni tramite la definizione di regole standardizzate.

Allo stesso tempo è possibile monitorare ogni processo in modo centralizzato, per sapere in ogni momento quali persone hanno accesso a quali dati, oppure quali interventi sono stati effettuati in determinati istanti. In questo modo è possibile aumentare la sicurezza nel trattamento dei dati, proteggendo l’impresa dal rischio di pesanti sanzioni (una multa in caso di violazione del GDPR può arrivare fino al 4% del fatturato).

Software privacy e GDPR: come integrarli nella tua PMI?

Al giorno d’oggi le soluzioni più efficienti per il trattamento dei dati personali sono i software in cloud, tecnologie scalabili e personalizzabili in grado di adattarsi a qualsiasi realtà aziendale. Si tratta di programmi perfetti anche per le agenzie e i professionisti che si occupano di privacy e GDPR per conto delle imprese, in grado di facilitare la gestione di diversi clienti allo stesso tempo.