Il No Show è la situazione che si crea quando un cliente prenota un servizio e, senza preavviso, non si presenta al momento della fruizione.

Nato in ambito aeronautico, questo fenomeno coinvolge purtroppo anche il settore alberghiero con conseguenze economiche importanti.

L’hotel manager deve mettere sempre in preventivo una percentuale di No Show e prestare maggiore attenzione nel caso in cui questi fenomeni inizino ad assumere valori alti o anomali che potrebbero compromettere i proventi della struttura ricettiva.

No show policy in hotel: come gestirla

Nei periodi di alta occupazione, l’annullamento di una prenotazione all’ultimo istante, o la mancata comunicazione, può provocare danni economici consistenti.

Secondo le normative e la No Show policy, l’albergatore può trattenere solo la quota della prima notte di soggiorno nel caso in cui l’ospite non si presenti al check-in, mentre le notti rimanenti possono essere rimesse immediatamente a disposizione sul mercato.

Recuperare il costo della prima notte può non essere così scontato, è bene che l’hotel manager adotti degli accorgimenti per tutelarsi.

Per questo motivo l’albergatore può evidenziare nelle prenotazioni i termini e condizioni che prevedano penali contrattuali conosciute come No Show fee.

Come tutelarsi dal No Show in hotel e trasformarlo in opportunità

Riuscire a prevenire un mancato ricavo da No Show e convertirlo in una nuova opportunità di guadagno è possibile.

L’albergatore può adottare delle soluzioni come:

  • Proteggersi dai reclami definendo in maniera chiara ed evidente i termini e le condizioni di prenotazione del soggiorno definendo con quanto anticipo un cliente può disdire il soggiorno senza l’applicazione di penali
  • Richiedere i dati della carta di credito come garanzia per il pernottamento
  • Chiedere al cliente una caparra confirmatoria sulla prenotazione effettuata
  • Dotarsi di strumenti di marketing automation per inviare all’ospite delle mail di promemoria e proporgli nel frattempo l’acquisto di servizi aggiuntivi.
  • Prevedere delle tariffe non rimborsabili vantaggiose in periodi di alta occupazione.

Gestire i No Show con protel Air PMS

Serenissima Informatica, partner affidabile dell’hospitality, propone delle soluzioni software per ottimizzare la gestione e migliorare la revenue alberghiera.

protel Air è il PMS alberghiero che gestisce tutte le attività dell’hotel in un’unica piattaforma cloud: dal front office alla contabilità di cassa, dall’housekeeping alla manutenzione, fino alla reportistica e all’analisi dei dati.

In caso di No Show, protel Air libera automaticamente la camera dell’hotel e registra l’evento sull’anagrafica, generando già un conto aperto con il No Show fee previsto dalla policy dell’hotel pronto per essere incassato.

In questo modo è possibile monitorare i dati statistici legati al fenomeno del No Show e attuare soluzioni correttive.