Sono in arrivo nuove misure per il rilancio del settore Hospitality, come i contributi a fondo perduto per il turismo. Si tratta di un’importante occasione per tutti gli operatori che vogliono rinnovare le loro strutture ricettive e renderle più competitive sul mercato. Se vuoi saperne di più, ecco tutte le informazioni che ti servono sui contributi a fondo perduto per il turismo e altri incentivi per gli hotel.

Incentivi per il turismo

Gli incentivi per il turismo hanno l’obiettivo di rilanciare un comparto fondamentale per la nostra economia. Queste iniziative sono volte a migliorare l’offerta ricettiva, ad esempio, attraverso finanziamenti agevolati per la digitalizzazione delle imprese o grazie ad agevolazioni per start up e nuove realtà emergenti in questo settore.  

Finanziamenti ed incentivi per gli hotel

Nello specifico, per quanto riguarda i finanziamenti per gli hotel, ogni regione ha preso delle iniziative differenti. Tuttavia, ci sono dei programmi come Resto al Sud, riservato solo alle regioni situate a sud della nostra penisola, che sono stati resi possibili attraverso decisioni stabilite a livello nazionale ed europeo.   

Tra gli incentivi per gli hotel sono previsti anche quelli per l’acquisto di servizi e strumenti tecnologici, come ad esempio il Voucher digitalizzazione e il Bando Industria 4.0. In particolare, per il turismo 4.0, ovvero per quelle realtà appartenenti al mondo del turismo che scelgono di iniziare ad utilizzare sistemi fondati sulle nuove tecnologie (IoT, AI, Big Data, Cloud Computing, ecc.) sono previsti degli stanziamenti ad hoc per la creazione dell’Hub del Turismo Digitale, fondi integrati e i programmi Caput Mundi - Next generation Eu, questi ultimi destinati a valorizzare il patrimonio culturale e turistico di Roma e della regione Lazio in occasione del Giubileo 2025.

Agevolazioni hotel: il servizio di assistenza di Serenissima Informatica

Se vuoi usufruire delle agevolazioni per hotel, ad esempio per acquistare un software gestionale, Serenissima Informatica ti offre un servizio di assistenza gratuita proprio su agevolazioni, incentivi e bandi a disposizione per la tua struttura recettiva. Grazie alle agevolazioni per il Turismo, il tuo Hotel o albergo potrà risparmiare fino al 70% sul costo di acquisto di software gestionali e formazione del personale, per digitalizzare la tua impresa e renderla più efficiente.

Bonus Turismo 2021

Con il Decreto Rilancio sono stati inoltre stanziati 400 milioni di euro per il Bonus Turismo 2021. Si tratta di finanziamenti a fondo perduto destinati non solo alle strutture ricettive, ma anche alle agenzie di viaggio, ai tour operator, alle guide turistiche e a tutte quelle realtà legate al settore turistico che hanno particolarmente sofferto durante la pandemia da Covid-19.

In particolare, per le strutture turistico-ricettive come alberghi, villaggi turistici e campeggi sono stati stanziati 200 milioni di euro.

Nuovo Supebonus per il turismo più sostenibile

Tra i finanziamenti agevolati per tutto il comparto turistico, sta arrivando anche il nuovo Superbonus 80% legato al decreto Turismo (ad oggi in corso di approvazione da parte del Governo).

Stiamo parlando di un credito d’imposta pari all’80% delle spese sostenute da albergatori, agriturismi, campeggi, stabilimenti balneari, piscine termali, parchi tematici e da molte altre imprese del settore turistico che decidono di realizzare opere di efficientamento energetico, di riqualificazione antisismica e di abbattimento delle barriere architettoniche. Se vuoi ottenere queste agevolazioni, devi impegnarti a portare a termine i lavori entro il 31 dicembre 2024.  

I contributi a fondo perduto per il turismo e gli altri incentivi messi a disposizione per il settore dell’Hospitality ti possono permettere di rinnovare la tua attività e di renderla ancora più competitiva. Non perdere questa occasione!