Le strutture ricettive, grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza 2022 (PNRR) approvato dal governo Draghi, possono usufruire all’opportunità di accedere ai fondi stanziati dall’Unione Europea per la digitalizzazione.

PNRR 2022: Chi può accedere ai fondi?

I protagonisti: alberghi, agriturismi, campeggi, imprese del comparto turistico e stabilimenti balneari; con la conferma del credito d'imposta dell'80%, possono beneficiare di un contributo a fondo perduto da parte dell’UE pari a 100mila euro.

PNRR 2022: a quali voci di spesa destinare i fondi?

Per avere una maggiore probabilità di accesso ai contributi, gli albergatori devono investire in progetti di innovazione e digitalizzazione della struttura ricettiva tenendo conto che sono comprese nel PNRR 2022 anche le spese in formazione e progettazione.

In questo scenario, Serenissima Informatica, software house italiana che da oltre 40 anni fornisce soluzioni gestionali per l’hospitality, ha deciso di giocare un ruolo da protagonista fornendo una consulenza specializzata per usufruire dei fondi attraverso software e tecnologie digitali innovative dedicate al mercato alberghiero.

Investimenti in progetti innovativi e digitalizzazione, da dove iniziare?

Le strutture ricettive italiane a volte trovano difficoltà ad accedere alla graduatoria perché non hanno sufficienti risorse da dedicare a questi progetti di digitalizzazione e innovazione nel rispetto dei termini di scadenza, a volte molto stretti, per la presentazione delle richieste.

Serenissima Informatica, insieme a uno dei maggiori esperti in Italia di finanza agevolata, organizza un webinar gratuito, per spiegare come accedere facilmente a tutti i contributi del PNRR 2022 dedicati alla digitalizzazione alberghiera e per esaminare quali sono le soluzioni tecnologiche più innovative del mercato in grado di rispondere ai requisiti richiesti dall’UE.

Ti aspettiamo al webinar PNRR 2022, Hotel e Innovazione che si terrà il 17 febbraio 2022 alle ore 15:00.

È possibile iscriversi gratuitamente qui