Abbiamo visto nel nostro precedente articolo perché una delle attività fondamentali per fare e-mail marketing in hotel è la raccolta dei contatti di posta elettronica dei clienti.

Una volta che si è venuti in possesso di questi dati cosa bisogna fare?

Vediamo in questo articolo quali sono i principali step da seguire per aumentare le prenotazioni dirette e di conseguenza i ricavi tramite gli strumenti di marketing.

Step Uno: Trovare

Trovare le informazioni del proprio ospite è la fase più importante.

Solitamente le prenotazioni fatte dal cliente tramite OTA, come per esempio booking.com, creano delle e-mail alias.

Queste non corrispondono alla reale mail dell’ospite in quanto sono generate casualmente e, quel che è peggio, svaniscono nel giro di pochi giorni.

Molto spesso accade che gli hotel, al momento del check-in, non chiedono l’e-mail reale degli ospiti rischiando quindi di perdere dei preziosi dati.

La soluzione Web CheckIn per protel PMS riduce la dipendenza dalle OTA e permette agli ospiti di inserire tutti i loro dati personali prima dell'arrivo in hotel, ovunque si trovino.

Le informazioni vengono conservate e sono facilmente reperibili poiché vengono trasferite automaticamente nell'anagrafica di protel PMS.

Step Due: Profilare

Tramite la profilazione dei clienti è possibile riunire tutte le informazioni necessarie per individuare le preferenze, gusti e interessi dei propri ospiti.

Questo permette all’hotel non solo di individuare i propri punti di forza e debolezza, ma anche di programmare le proprie strategie in base alle nuove informazioni acquisite.

I dati talvolta possono essere molteplici o ripetitivi, con il rischio che si creino più profili per una sola persona.

Con il Match and Merge di Guezzt, il CRM marketing automation alberghiero di Serenissima Informatica, è possibile creare automaticamente il CGP certified guest profile, una scheda cliente univoca che contiene tutte le informazioni del cliente presenti all’interno del gestionale dell’hotel.

Il CGP creato con Guezzt permette all’albergatore di creare diversi segmenti di clienti sulla base di profili puliti e unificati.

Step Tre: Convertire

Una volta trovati e profilati i dati è arrivata l’ora di sfruttare le informazioni ottenute.

Una delle strategie più efficaci per ottenere un aumento delle conversioni è quella di programmare una comunicazione personalizzata che calzi perfettamente con le preferenze del cliente.

L’offerta giusta al momento giusto può essere fatta tramite Guezzt, la piattaforma di e-mail marketing che consente di creare:

  • campagne per obiettivi
  • template
  • segmentazione e liste
  • analisi dei risultati

L’obiettivo principale per gli albergatori di successo è disintermediare dalle OTA e, di conseguenza, aumentare le prenotazioni dirette.

Step Quattro: Fidelizzare

Aumentare la propria clientela non basta, è necessario fidelizzare gli ospiti per fare in modo che ritornino o che possano consigliare la struttura ricettiva a nuovi ospiti.

Una strategia efficace è quella di rendere autonomo il cliente tramite uno strumento che conosce molto bene, il suo smartphone.

In questa logica, Serenissima Informatica ha creato SI App, una app che trasforma la vacanza dei clienti in un’esperienza indimenticabile.

Con SI App il cliente può interagire con il resort per gestire la sua prenotazione, disporre di un borsellino elettronico con un credito virtuale utilizzabile nei ristoranti dell’hotel, prenotare tavoli, servizi e partecipare alla vita della struttura con giochi, pubblicazione di selfie e così via.

Step Cinque: Partecipare a IMPROVE

Abbiamo visto negli step precedenti come, grazie ad alcune leve di marketing, è possibile aumentare clienti e ricavi all’interno dell’hotel.

Ma non è tutto, ci sono ancora molte altre tecniche, strategie e tecnologie innovative che possono essere utilizzate.

Il quinto e ultimo step è un invito ad approfondire questi temi a IMPROVE, l’evento ideato per incrementare le vendite nel mondo dell'ospitalità, che si terrà il 31 marzo 2022 dalle ore 9.00 alle 18.00 al Palacongressi di Rimini.

Quest’anno sarà presente come speaker anche Alessandro Calligaris, Marketing Director di Serenissima Informatica, che parlerà di come gli strumenti di marketing riducono i costi e aumentano i ricavi sfruttando al massimo la relazione diretta e personalizzata tra e con i clienti.

Per sapere come partecipare a IMPROVE compila il form qui sotto.

Iscriviti a questo evento:

* Required fields