protel è tra i pochi PMS in Italia direttamente integrati con Google Hotel Ads.
L’integrazione è il risultato di una partnership tra il gigante di Mountain View e la software house tedesca: questa collaborazione ha portato allo sviluppo di un booking engine dedicato che permette di usare Google Hotel Ads come canale di vendita e di gestire le prenotazioni generate direttamente dal gestionale.

Cos’è Google Hotel Ads

Google Hotel Ads è un servizio pubblicitario a pagamento dedicato unicamente a hotel e strutture ricettive.

In pratica, Google Hotel Ads permette di cercare una camera direttamente nella pagina dei risultati di ricerca (la SERP) e di presentare le tariffe del canale di vendita ufficiale dell’albergo accanto alle tariffe dei vari portali online.
Questo succede sia nel caso di ricerche generiche sia quando si effettuano query specifiche.

Query "hotel + città"

La query di ricerca “hotel + città” è la tipica ricerca generica.  
Tra i primi risultati compare una sorta di box che contiene una lista di alberghi, una mappa che li localizza e dei campi dove è possibile selezionare le date del soggiorno e il numero di ospiti.

Cliccando sul nome di un hotel specifico, si apre la scheda dettagliata di quella struttura con le informazioni utili, foto incluse, e le tariffe dei vari portali (Booking.com, Expedia, Trip Advisor, Hotel.com, Trivago e così via).
Se l’hotel ha attivato Google Hotel Ads, anche i suoi prezzi ufficiali compaiono accanto alle tariffe intermediate.

Google Hotel Ads: query generica

Query specifiche con il nome dell'hotel

Il percorso è lo stesso anche nel caso di ricerche specifiche, ad esempio l’utente che cerchi un determinato hotel e ne digiti il nome nella barra di ricerca, con l’unica differenza che il box questa volta appare sul lato destro della pagina dei risultati di Google. Se l’hotel ha attiva una campagna su Google Hotel Ads, le sue tariffe ufficiali compariranno con quelle degli altri portali.

Esempio di una query specifica su Google Hotel Ads.

Come funziona Google Hotel Ads

Google Hotel Ads funziona come un metasearch, anzi Google Hotel Ads è diventato il leader dei metamotori, pur essendo stato l’ultimo player a entrare in questo mercato: ha infatti ampiamente superato comparatori storici come Trivago e lo stesso TripAdvisor.
In altre parole, Google Hotel ADS raccoglie tutti i dati dai siti ufficiali degli hotel e dalle varie OTA, li incrocia e li rende disponibili su un’unica piattaforma.
A questo punto, l’utente può visionare le informazioni della struttura, guardarne le foto, esplorarne i dintorni, sfogliarne le recensioni e soprattutto confrontarne i prezzi di vendita sui diversi canali, scegliendo quello che gli conviene di più: il tutto senza mai lasciare il motore di ricerca e senza bisogno di consultare decine di siti.

Si tratta insomma di un servizio fortemente orientato alla vendita che elimina tutte le distrazioni che potrebbero distogliere l’utente dalla conversione finale, cioè la prenotazione.

Inoltre, Google Hotel Ads è ottimizzato per i dispositivi mobili, quindi è in grado di intercettare il gran numero di utenti che utilizzano lo smartphone in fase di ricerca e pianificazione del viaggio.

Quali sono i vantaggi di Google Hotel Ads

1. Ottieni una visibilità internazionale

9 utenti su 10 iniziano a cercare l’hotel su Google.
Questo dato da solo spiega perché è davvero importante attivare Google Hotel Ads: la visibilità che ne deriva può raggiungere numeri inimmaginabili, considerando la mole di query giornaliere che vengono fatte su Google per trovare un hotel.
Essere presenti su Google Hotel Ads significa comparire tra i primi risultati del motore di ricerca più importante del mondo e intercettare così una fetta molto ampia di pubblico altamente profilato perché in una fase molto avanzata del processo decisionale.

2. Aumenti il traffico organico e le prenotazioni dirette

Una volta che l’utente clicca sull’annuncio dell’hotel, atterrerà direttamente sul booking engine del sito e da qui potrà concretizzare la prenotazione senza intermediazioni.

3. Disintermedi dalle OTA e risparmi

Con Google Hotel Ads aggiungi un nuovo canale di disintermediazione che ti permette di competere con i vari portali di prenotazione e con le OTA: se le tariffe del tuo hotel sono competitive, gli utenti saranno senz’altro propensi a scegliere il canale diretto.
Il vantaggio economico è concreto: ti liberi dalle commissioni degli intermediari, solitamente comprese tra il 15% e il 30%, con risparmi tangibili per il tuo business.
Le commissioni con Google Hotel Ads, infatti, sono decisamente inferiori rispetto a quelle previste dalle OTA, intorno al 10-12%.

4. Paghi la commissione solo dopo il check-out

Con Google Hotel Ads le commissioni si pagano solo una volta che l’ospite ha fatto il check-out, ovvero solo se e quando c’è stato un effettivo ricavo per la struttura, a differenza della maggioranza degli intermediari che si fanno pagare anche in caso di cancellazione o di no-show.
Non ci sono investimenti iniziali e l’albergatore paga solo per i risultati. 
È il cosiddetto modello CPA, cost per action.

5. Hai il controllo su quello che pubblichi

Puoi personalizzare le tariffe del tuo hotel in base alla disponibilità, modificarle ogni giorno e impostarne di speciali.

6. I clienti sono tuoi e tu sei padrone dei loro dati

Quando ricevi una prenotazione tramite intermediari, purtroppo perdi i dati del cliente: non c’è modo di stabilire una connessione diretta con chi soggiornerà nel tuo hotel.
Con Google Hotel Ads, i dettagli della prenotazione e le informazioni sull’ospite vengono salvati direttamente nel PMS. Tutti questi dati ti aiuteranno a capire chi sono i tuoi clienti, che cosa vogliono, quali sono le loro preferenze e così via, e potrai usarli in un secondo momento per personalizzare l’esperienza dei futuri ospiti, ad esempio con l’invio di newsletter e DEM mirate o email transazionali che coltivano il rapporto con ciascun ospite.

Cosa serve per usare Google Hotel Ads

Occorre un Booking Engine collegato a Google Hotel Ads, che sia in grado di comunicare con Google per fornirgli le informazioni aggiornate circa le tariffe e le disponibilità di un hotel.
La partnership tra Google e protel permette di utilizzare questo servizio fin da subito grazie a un Booking Engine dedicato che è stato sviluppato da protel Hotesoftware secondo le indicazioni degli ingegneri di Google e che è uno dei pochi a essere integrato con Google Hotel Ads. Quando il nuovo Booking Engine riceve una prenotazione, la inoltra in automatico al PMS che raccoglie tutti i dati relativi a quel booking e agli ospiti, inclusi naturalmente gli indirizzi email.

Conclusioni

Con Google Hotel Ads puoi vendere le camere della tua struttura direttamente sui risultati di ricerca di Google e su Google Maps: competerai con le OTA e, se i tuoi prezzi sono convenienti, potrai bypassarle e ottenere prenotazioni a commissioni decisamente più basse.

Grazie al Booking Engine di protel, che è integrato con Google Hotel Ads, i booking provenienti da questo canale andranno a finire automaticamente nel tuo PMS, insieme ai dati dei clienti che potrai usare in seguito per fare marketing diretto, il tutto senza bisogno di agenzie o terze parti.

Se ti interessa essere presente su Google Hotel Ads, clicca sul bottone qui sotto per accedere al nostro form: lasciaci i tuoi dati e aspetta che un nostro consulente ti contatti per darti tutte le informazioni che ti servono e iniziare a usare questo straordinario strumento che ti aiuterà a disintermediare dalle OTA e a ridurre il peso delle loro commissioni.